02/12/2020 ore 03:37
Narni: riparato il guasto che aveva provocato il blocco del sistema telematico del comune, restano i disagi provocati dal fermo di numerose pratiche
Il guasto è stato riparato. Già nel tardo pomeriggio di martedì la rete telematica del Comune aveva ripreso a funzionare e così ieri mattina alle 8 quando dirigenti, funzionari e impiegati sono arrivati in ufficio hanno potuto finalmente riprendere a lavorare in condizioni normali. Tutti i computer degli uffici comunali, infatti, da giovedì della scorsa settimana erano stati oscurati da un guasto occorso alla linea telefonica e più segnatamente ai cavi che “trasportano” le fibre ottiche grazie alle quali vengono attivati i collegamenti a internet e quelli tra i vari uffici. Era successo che un operai della ditta che sta effettuando i lavori di restauro del palazzo comunale aveva inavvertitamente tranciato uno di questi cavi mandando in tilt l’intero sistema informatico del Comune. Erano andati “out” oltre ai computer presenti all’interno degli uffici del palazzo civico anche quelli degli uffici distaccati di via del Campanile, dove hanno sede la Polizia Municipale, la ragioneria e l’Urbanistica, quelli dell’Anagrafe di Palazzo dei Priori e dei Servizi Sociali in piazza San Bernardo. Un danno grave che ha tenuto ferma l’attività di questi uffici per più di cinque giorni, impedendo i collegamenti con gli enti esterni e quelli tra i vari dipartimenti. A rimetterci sono stati i cittadini che hanno visto arenarsi alcune importanti pratiche quali quelle relative a problematiche legate alla invalidità civile o alla erogazione di contributi per gli affitti. Ma in questi giorni i Servizi Sociali stanno anche chiudendo le pratiche degli anziani che prenderanno parte ai soggiorni montani e marini e dunque anche per loro il guasto al sistema informatico causerà dei ritardi.
13/7/2006 ore 5:19
Torna su