05/06/2020 ore 21:52
Narni: più di 200 anziani andranno in vacanza al mare e in montagna grazie all'iniziativa dei Servizi Sociali del Comune
Saranno più di 200 gli anziani che anche quest’anno, grazie all’iniziativa del Comune andranno in vacanza in località montane e marine. In questi giorni stanno già arrivando le prime adesioni da parte di quei cittadini che per ragioni anagrafiche possono partecipare alle vacanze organizzate dal Comune. I più “giovani” hanno 60 anni ma ci sono anche degli arzilli ottuagenari che ogni anno non rinunciano al soggiorno montano o marino. “L’anno scorso al mare con noi è venuto anche un cittadino novantenne – rivela Delio Angeletti responsabile dei Servizi Sociali del Comune – che si è divertito tantissimo ripromettendosi di fare ancora molte altre vacanze”. Il mare è la meta preferita degli anziani narnesi: saranno circa 170 quelli che il 28 agosto partiranno alla volta di Miramare di Rimini dove rimarranno fino all’11 settembre. “Abbiamo dovuto prenotare ben 5 alberghi – spiega A.Laura Bobbi, l’assessore ai Servizi Sociali – e forse ce ne vorrà addirittura un sesto, perché le adesioni sono davvero tante. Gli anziani che hanno una pensione minima vengono ‘aiutati’ con un nostro contributo, gli altri pagano la retta completa. Si tratta comunque di cifre accessibili, rispetto alla durata della vacanza”. Per il soggiorno collinare è stata scelta Carpegna, nel Montefeltro, dove una trentina di anziani si recheranno a partire dal 1 luglio per rimanervi fino al 14. Escursioni e aria buona animeranno le loro giornate.
10/6/2006 ore 11:55
Torna su