07/06/2020 ore 05:46
Narni: nei prossimi mesi gli uffici dei Servizi Sociali del Comune verranno trasferiti in un'ala dell'istituto "Beata Lucia"
Progetti importanti riguardanti il trasferimento degli uffici di Servizi Sociali presso la struttura del “Beata Lucia” sono al vaglio della giunta comunale. Non sono stati ancora fissati tempi e modalità ma di sicuro entro l’anno il dipartimento che si occupa di tutto ciò che ruota intorno all’attività espletata dai Servizi Sociali del Comune verrà trasferito in un’ala del palazzo del “Beata Lucia”. E’ l’assessore al ramo Anna Laura Bobbi a spiegare come cambierà in futuro l’assetto di questa importante struttura. “Intanto va precisato che il nostro primo obiettivo è quello di organizzare al meglio l’apertura del nuovo asilo nido che nascerà a settembre proprio all’interno del ‘Beata Lucia’. Riportare nel centro storico una struttura così importante che ospiterà inizialmente 16 bambini, dai tre mesi ai tre anni, significa rivitalizzare una parte della città che negli ultimi anni si era impoverita dal punto di vista delle attività di carattere sociale e amministrativo. Piazza Marzio riprenderà a vivere come un tempo grazie anche ad un accordo di programma stilato dalla nostra amministrazione con il ‘Beata Lucia’. Dentro a questo accordo c’è anche il progetto di trasferire presso questo istituto il dipartimento dei Servizi Sociali, ma è ancora presto per dire quando questo accadrà; in ogni caso la giunta se ne sta occupando ed è interesse di tutti noi dare quanto prima una nuova sede a questa struttura”. La Bobbi identifica l’asse che da piazza S.Bernardo si dipana fino a piazza Marzio, “come il nuovo polo della formazione, che parte dall’asilo nido per arrivare all’università. In questo asse sono compresi tutti i gradi di istruzione e dunque questa parte della città diventerà a pieno titolo il polo di formazione e di aggregazione giovanile”.
7/6/2006 ore 5:27
Torna su