26/05/2020 ore 15:47
Narni: la corsa all'anello è finita da un pezzo ma le bandiere non sono state ancora smontate dagli incroci
La festa è finita da un pezzo ma le bandiere stanno ancora su. Non è una buona immagine quella offerta nella circostanza dall’Ente corsa all’anello che a distanza di due settimane dalla conclusione delle manifestazioni non ha ancora provveduto a far smontare i “trittici” di bandiere installati nei punti strategici del territorio comunale: all’incrocio tra la ex Tiberina e la Flaminia (zona Ponte Sanguinaro), all’incrocio del Ponte d’Augusto e al bivio di Berardozzo. Le bandiere dei tre terzieri sono lì che sventolano attirando l’attenzione degli automobilisti e traendo in inganno la gente di fuori che pensa che la festa non sia ancora finita, sebbene il cartello avverta in modo inequivocabile che è dal 14 maggio che la trentottesima edizione della corsa all’anello è stata consegnata agli archivi. Negli anni passati era capitato che le bandiere, che sono un ottimo mezzo pubblicitario, fossero installate in ritardo ma non era mai capitato che a due settimane dalla conclusione dei festeggiamenti gli organizzatori si fossero dimenticati di smontarle. “Oltre tutto – fanno notare molti contradaioli – le bandiere si rovinano a rimanere per troppo tempo esposte; il sole di questi giorni tende a scolorirle e se fa qualche temporale c’è il rischio che possano strapparsi”.
31/5/2006 ore 11:16
Torna su