15/11/2019 ore 08:26
I carabinieri denunciano un giovane narnese che in auto aveva una mazza da baseball
Un narnese di 25 anni è stato denunciato dai carabinieri della stazione di San Gemini per il reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere. Il giovane è stato fermato di notte lungo una strada della zona. Secondo quanto riferiscono dal comando provinciale dell'Arma, il 25enne alla vista della pattuglia dei carabinieri avrebbe invertito il senso di marcia per evitare, probabilmente di essere controllato. La manovra ha insospettito i militari che si sono messi all'inseguimento del narnese, riuscendo a fermarlo poco dopo. E' così scattata la perquisizione personale e veicolare, all’esito della quale è stata rinvenuta, nel vano portabagagli del veicolo, una mazza da baseball di colore nero, lunga 72 centimetri Alle contestazioni mosse dai militari, il giovane non sarebbe riuscito a giustificare la presenza dell’oggetto idoneo all’offesa che è stato sottoposto a sequestro giudiziario. Un controllo più approfondito ha consentito di far rilevare ai militari la pendenza di un provvedimento di pignoramento che gravava sul veicolo condotto dal giovane. Il mezzo è stato sequestrato e trasferito presso l’Istituto di vendite giudiziarie ternano.
8/11/2019 ore 13:33
Torna su