21/09/2019 ore 11:51
Terni: lasciano una bambina chiusa in auto e vanno al night, denunciato il fratello di 23 anni ed un suo amico di 33
Avrebbero lasciato una bambina chiusa all'interno dell'auto per poi recarsi in un night, lasciando per diverse ore sola la piccola. Per questa ragione due uomini sono stati denunciati dalla Squadra Volante per il reato di abbandono di minore, in concorso. Protagonisti della vicenda due stranieri: un 23enne moldavo ed un 33enne bielorusso. I due, stando a quanto riferito dalla Questura di Terni, erano usciti sabato sera per andare alla pista di pattinaggio ed a mangiare una pizza ed avevano portato con loro la sorellina del moldavo. Anziché riaccompagnare a casa la bambina i due avrebbero però deciso di proseguire la serata recandosi al night, lasciandola chiusa in macchina dall’esterno e con la musica della radio a farle compagnia. Nel frattempo la mamma della bambina si è rivolta alla Polizia di Stato, segnalando che, fino a quando il telefono cellulare della figlia non si era scaricato, aveva saputo che questa si trovava chiusa in auto, da sola, davanti ad un night. Immediate le ricerche dei tre giovani e del veicolo, il rintraccio avveniva verso le 10.00 di domenica, quando una pattuglia della Polizia Stradale transitando sotto l’abitazione della minore notava i tre che stavano rientrando. Appurato che la bambina stava bene e che non appariva in alcun modo traumatizzata dalle modalità con cui aveva appena trascorso la notte, la Squadra Volante ha proceduto nei confronti dei due giovani, denunciandoli all’Autorità Giudiziaria per il reato di abbandono di minore, in concorso.
23/1/2019 ore 12:53
Torna su