16/08/2018 ore 02:32
Arriva la Cremonese di Attilio Tesser, ultimi spiccioli di speranza per la Ternana
C'č un dato curioso che lega Ternana e Cremonese, che sabato 3 marzo si sfideranno (ore 15) al "Liberati". Entrambe sono tra le formazioni che hanno collezionato il maggior numero di pareggi: 15 i lombardi, 12 le Fere. A parte questo, fra la compagine di Attilio Tesser, indimenticato allenatore che in tempi recenti ha fatto molto bene a Terni, e quella di Gigi De Canio ci sono enormi differenze. Che si notano, non solo a livello di classifica (grigiorossi ottavi, Ternana ultima), ma anche nei nomi che compongono la rosa. Certo, č facile sostenere oggi, con le Fere che viaggiano "a mille" verso la retrocessione, dire che con una campagna acquisti diversa, dove si fosse tenuto conto anche di giocatori stranieri, tanto per dirne una, la Ternana avrebbe potuto avere una posizione di classifica, ma tant'č. Il campionato va avanti impietosamente e dopo l'appuntamento casalingo con la Cremonese proporrā due trasferte "terribili" alla Ternana: una a La Spezia, l'altra ad Ascoli. Chi si appella ai "miracoli" č un inguaribile ottimista. Ma ha il diritto di crederci. Ed allora vediamo cosa esce fuori dal confronto con la Cremonese. Hai visto mai che ci scappa per davvero il "miracolo"?
Questi i convocati di De canio per la gara di sabato 3 marzo.
Portieri: Plizzari, Sala.
Difensori: Vitiello, Rigione, Signorini, Favalli, Zanon.
Centrocampisti: Varone, Paolucci, Angiulli, Defendi, Statella, Signori, Bordin, Capitani, Repossi.
Attaccanti: Tremolada, Montalto, Finotto, Carretta, Albadoro, Piovaccari.
La gara verrā diretta da Antonio Di Martino di Giulianova.
3/3/2018 ore 0:46
Torna su