16/08/2018 ore 02:33
Al "Liberati", lunedi 29 gennaio alle 20,30 arriva la Salernitana: la Ternana si gioca un pezzo di campionato
Ternana in posticipo ed in notturna. L'appuntamento di lunedi 29 gennaio (ore 20,30 stadio Liberati), contro la Salernitana è, ancora una volta, uno di quelli da "dentro o fuori". Alla luce dei risultati che ha fatto registrare la seconda di ritorno, infatti, le Fere saranno costrette a vincere. Un compito difficilissimo, perchè di fronte avranno una Salernitana che, da parte sua, verrà a Terni per provare a conquistare l'intera posta. La squadra di Colantuono, infatti, grazie ai 29 punti che vanta in classifica è in piena corsa per agganciarsi al treno dei play-off e quindi i giocatori granata faranno del tutto per battere la Ternana. Per quanto riguarda gli uomini che il tecnico rossoverde avrà a diposizione, sembra possibile il recupero in extremis dei due infortunati Montalto e Rigione; come pure potrebbe essere utilizzato Francesco Signori, l'ultimo dei nuovi arrivato con il mercato di gennaio. In panchina anche Repossi, l'altro nuovo arrivo. Sarà nuovamente disponibile Paolucci, che ha scontato il turno di squalifica. Questi i giocatori convocati da Pochesci per la partita di lunedi sera: portieri Plizzari e Sala; difensori Gasparetto, Rigione, Favalli, Valjent, Signorini, Vitiello Zanon, Ferretti; centrocampisti Paolucci, Angiulli, Signori, Defendi, Bordin, Statella; attaccanti Finotto, Montalto, Albadoro, Carretta, Tremolada Piovaccari e Repossi. Molti gli ex rossoverdi in campo nelle file della Salernitana. Lo stesso tecnico è uno di questi. Colantuono, infatti, ha giocato con le Fere nella stagione 83/84; ci sono poi: Vitale, Popescu, Signorelli, Palombi e Zito. Da segnalare che i tifosi della Curva Est effettueranno lo sciopero del tifo per 10 minuti, quelli iniziali, per protestare contro la società, "rea" secondo loro di non aver mantenuto le promesse fatte e non mantenute dalla società. A dirigere l'incontro sarà Francesco Forneau di Roma 1 che ha diretto la Ternana nella partita persa a Chiavari contro l'Entella per 3-1.
29/1/2018 ore 1:20
Torna su