19/07/2018 ore 20:56
Ternana-Pro Vercelli, al "Liberati" è gara-spareggio, chi vince guadagna punti preziosi per la salvezza
Meno due giornate al termine del girone di andata. Le Fere, che sono ancora a quota 18, hanno un disperato bisogno di punti. Il calendario sembra venir loro incontro offrendogli la possibilità di affrontare un avversario (Pro Vercelli) che ha gli stessi punti in classifica e che sulla carta è decisamente alla loro portata. La partita si gioca giovedi 21 dicembre alle 20,20 al "Liberati". Parlare ancora una volta di gara da "dentro o fuori" non servirebbe a nulla, dal momento che la situazione è sotto agli occhi di tutti e dunque ognuno è in grado di rendersi conto che i tre punti contro la Pro sarebbero non d'oro ma di platino. La Ternana affronterà questa gara con una difesa in emergenza a causa della doppia assenza di Signorini e Gasparetto ai quali si è aggiunta, nelle ultime ore, quella di Valjient. I piemontesi verranno a Terni con il coltello fra i denti, il nuovo tecnico, Gianluca Atzori che in settimana ha preso il posto di Grassadonia, conosce bene i rossoverdi per averli visti giocare in occasione di alcune partite casalinghe, quindi sa come cercare di imbrigliarli. Stavolta la Ternana dovrà tirare fuori più grinta e "cattiveria" del solito. I tre punti sono fondamentali per scavalcare quota 20 e per cercare di chiudere il girone di andata in una posizione che permetta alle Fere di basare, con delle maggiori garanzie, le gare del ritorno. Per la partita di stasera sono 26 i giocatori convocati da Sandro Pochesci.
Portieri: Plizzari, Bleve, Sala
Difensori: Favalli, Ferretti, Marino, Valjent, Vitiello, Gigli, Zanon
Centrocampisti: Angiulli, Bordin, Defendi, Paolucci, Varone, Capitani, Franchini
Attaccanti: Albadoro, Bombagi, Candellone, Carretta, Finotto, Montalto, Tiscione, Tremolada, Taurino.
La gara sarà diretta da Francesco Paolo Saia di Palermo.
21/12/2017 ore 0:32
Torna su