17/10/2017 ore 16:48
Al "Liberati" arriva il Venezia, Ternana costretta a vincere, Pochesci rivede le sue scelte
Dopo l'ennesima batosta in trasferta, la Ternana ha lavorato in settimana con l'intento di ritrovarsi e di preparare al meglio l'odierno impegno casalingo con il Venezia. Non sarà una partita facile, perchè i lagunari, allenati da Pippo Inzaghi, hanno dimostrato in questo avvio di campionato di essere una squadra scorbutica. E la classifica sta lì a confermarlo. Intanto i veneti hanno due punti in più della Ternana (che però deve recuperare una partita), hanno perso e vinto una sola volta, collezionando però ben 4 pareggi. Quello che, tuttavia, colpisce è la colonna delle reti fatte e subite: 3 su 2. Uno score che denota si delle difficoltà evidenti da parte della squadra di Inzaghi ad andare in goal, ma al tempo stesso conferma che il Venezia è una compagine che ha una difesa solida. Che è al momento la meno perforata di tutto il campionato. Con queste premesse Pochesci ed i suoi collaboratori hanno avuto un bel da fare nel corso della settimana per preparare al meglio la partita, anche perchè la Ternana, che di goal fino ad oggi ne ha realizzati 6, ha mostrato in diverse occasioni di avere difficoltà a bucare le reti avversarie, mentre la difesa è tra le più perforate del campionato (10). Al di la di queste considerazioni resta il fatto che le Fere hanno l'obbligo di vincere per evitare di sprofondare ancora di più in classifica e soprattutto per scacciare l'incubo di una crisi che, purtroppo, sembra essere dietro l'angolo. I tifosi sperano con tutto il cuore che Pochesci tiri fuori dal cilindro una delle sue idee vincenti e che sorprenda tutti con le scelte giuste. I giocatori, però, dovranno fare la loro parte e smetterla di commettere errori come quelli visti a Bari o in altre precedenti occasioni. Per la gara odierna il tecnico ha convocato 24 giocatori. Questo è l'elenco: Portieri: Bleve, Plizzari, Sala. Difensori: Favalli, Ferretti, Gasparetto, Marino, Signorini, Valjent, Vitiello, Zanon. Centrocampisti: Angiulli, Capitani, Defendi, Paolucci, Varone. Attaccanti: Albadoro, Candellone, Carretta, Finotto, Montalto, Taurino, Tiscione, Tremolada. La gara verrà diretta da Antonio Di Martino di Teramo.
30/9/2017 ore 0:28
Torna su