26/09/2017 ore 09:28
Fere spavalde a Salerno, tre volte in vantaggio si fanno però raggiungere. Finisce 3 a 3
La Ternana "rischia" di sbancare l'Arechi, ma alla fine deve accontentarsi di un altro pareggio (3 a 3). Partita ricca di emozioni e di goal, con i rossoverdi che passano in vantaggio con Tremolada, ma si fanno raggiungere nel giro di due minuti. Fere ancora in goal al 30' e stavolta la squadra riesce a gestire per più tempo il vantaggio. Di nuovo parità in apertura di ripresa, poi il nuovo vantaggio della Ternana, grazie ad un autorete di Bernardini. La squadra di Pochesci tiene per una ventina di minuti, poi è costretta a capitolare su calcio di rigore. Finisce in parità e alla fine il risultato può anche andare bene. Quello che non è piaciuto è il "solito" male palesato dai rossoverdi che anche quest'anno sembrano avere "paura" di gestire il vantaggio e di lasciarsi, di conseguenza, sopraffare dall'aversario. Un aspetto questo sul quale Pochesci ed i suoi collaboratori dovranno lavorare con grande attenzione.
SALERNITANA: Radunovic; Pucino, Tuia, Bernardini, Vitale; Ricci, Della Rocca (16' st Odjer), Minala; Gatto (1' st Rossi), Bocalon (36' st Rodriguez), Sprocati. In panchina: Adamonis, Perico, Mantovani, Iliadis, Kadi, Asmah, Odjer, Zito, Signorelli, Alex. Allenatore: Bollini.
TERNANA; Bleve; Valjent, Gasparetto, Marino, Favalli (24' st Ferretti); Paolucci, Defendi; Tremolada (13' st Vitiello), Tiscione, Finotto (4' st Varone); Albadoro. In panchina: Sala, Bordin, Angiulli, Capitani, Franchini, Candellone, Taurino, Carretta, Montalto. Allenatore: Pochesci.
ARBITRO: Ros di Pordenone.
RETI: 23' p.t. Tremolada, 25' p.t. Bocalon, 30' pt Albadoro, 3' s.t. Bocalon, 12' s.t. autorete di Bernardini, 32' s.t. su rigore Vitale.
4/9/2017 ore 23:27
Torna su