21/11/2017 ore 12:51
Ternana brillante al "Liberati", le Fere sfiorano il successo contro l'Empoli, ma finisce in parità (1 a 1)
Bella la prova, grande l'impegno delle Fere, in parte deludente il risultato. La Ternana inizia con un pareggio il proprio campionato, impattando 1 a 1 al "Liberati" contro l'Empoli. Ma, in barba al fatto che i toscani siano appena retrocessi dalla serie "A" e che rientrino, dunque, nel novero di quelle squadre che puntano a tornare subito nella massima serie, in campo non si è vista una differenza di valori così sostanziale. Da qui il rammarico, per le Fere, di aver gettato alle ortiche la possibilità di chiudere la partita con una vittoria. Ed a passare in vantaggio sono stati proprio i rossoverdi con un goal molto bello di Finotto, che di testa l'ha buttata dentro, raccogliendo un cross al bacio di Varone. La squadra di Pochesci ha tenuto botta per un quarto d'ora, poi c'è stato un calo di tensione che le è costato il pareggio. Buona la prova fornita nella ripresa dai rossoverdi che hanno sfiorato il raddoppio. In sostanza il pareggio è un risultato giusto, anche se le Fere possono recriminare di più rispetto ai toscani.
TERNANA (4-3-1-2): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Marino, Favalli; Varone, Paolucci, Angiulli; Tiscione (33’ st Ferretti); Albadoro (16’ st Tremolada), Finotto (32’ st Montalto). A disp: Bleve, Vitiello, Bordin, Di Paolantonio, Battistoni, Capitani, Franchini, Defendi, Candellone. All. Pochesci.
EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Romagnoli (40’ st Untersee), Luperto; Zappella (17’ st Bennacer), Zajc, Castagnetti (26’ st Picchi), Krunjc, Pasqual; Donnarumma, Caputo. A disp: Terracciano, Meli, Dermaku, Simic, Plovani, Seck, Pejovic, Traore, Jakupovic. All. Vivarini.
ARBITRO: Marinelli di Tivoli (assistenti Opromolla-Margani IV Uomo Paterna)
RETI: 15’ pt Finotto (T), 37’ pt Krunjc (B)
NOTE: serata calda, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori: 4.536 dei quali 2.689 paganti e 1.847 abbonati (il dato migliore dal 2003). Ammoniti: Paolucci (T), Zajc (E), Angiulli (T), Tiscione (T). Calci d’angolo: 5 a 5
27/8/2017 ore 0:57
Torna su