26/04/2017 ore 00:12
Acquasparta: torna il Carnevale dei bambini, allegria e sfilate nelle domeniche 12, 16 e 19 febbraio
I lavori sono ormai terminati, gli ultimi accorgimenti messi a punto, i carri allegorici e le maschere in prima linea per partire. È pronta a esplodere ad Acquasparta tutta l’allegria del Carnevale dei bambini, giunto alla 24esima edizione, con le sfilate e divertenti spettacoli in programma nelle domeniche 12, 19 e 26 febbraio. Doraemon, Venice e Paperopoli i temi dei tre grandi carri, alti circa 11 metri, che sarà possibile ammirare per le vie del borgo ternano accompagnati da sei più piccoli, l’Ammiraglia, il Bruco mela, il Trenino, la Diligenza, la Regina del mare e le Tazze girevoli. Creazioni nate dalle sapienti mani e dal costante impegno dei volontari del Comitato per il Carnevale di Acquasparta, coordinato da Sergio Saveri, che lavorano tutto l’anno per la buona riuscita della manifestazione e la realizzazione delle macchine allegoriche. L’obiettivo è sempre quello di far divertire i bambini, per questo fin dalla primavera li incontrano nelle scuole e cercano di assecondare i loro gusti nella scelta dei soggetti per i carri. Durante le sfilate, i minicarri saranno a disposizione dei bambini che potranno salirci, mentre dai tre più grandi verranno lanciati palloni, caramelle, gadget e peluche. Non mancheranno, poi, musica, colori e spettacolo a far divertire tutti. Ogni domenica, un’orchestra si esibirà e farà ballare i presenti nel piazzale adiacente via Roma mentre majorette, bande musicali e gruppi mascherati seguiranno la sfilata. Da venerdì 17 a domenica 26 febbraio, ogni sera sarà attiva la taverna, dove poter degustare menù a base di piatti tipici locali, che, solo su prenotazione (349.4376884), rimarrà aperta anche a pranzo nelle domeniche del 19 e 16 febbraio. L’evento, patrocinato dal Comune e dalla Pro loco di Acquasparta è a ingresso libero e gratuito. In caso di maltempo una sfilata verrà ripetuta domenica 5 marzo.
8/2/2017 ore 13:08
Torna su