06/06/2020 ore 09:51
Terni: acqua in alcuni reparti dell'ospedale "Santa Maria" a causa del nubifragio di venerdi sera
Il nubifragio abbattutosi sulla città di Terni tra la mezzanotte e le una di sabato 15 ottobre, che ha scaricato in pochi minuti 62 mm di pioggia accompagnata da vento forte, ha messo a dura prova la struttura ospedaliera del Santa Maria di Terni. Qui, infatti, si sono registrati ingressi di acqua piovana in Dialisi e Nefrologia, Risonanza magnetica e Angiografia, tutti reparti situati a piano terra nelle vicinanze di infrastrutture stradali, e sgocciolamenti di acqua piovana in corrispondenza di giunti tecnici e pluviali situati sulle coperture piane di alcuni edifici. La situazione già nella mattinata di sabato è stata ricondotta alla normalità. Sono in corso controlli più approfonditi sulla Risonanza magnetica RMN a 1.5 tesla (funzionante ma umida); nel frattempo il servizio viene garantito dalla RMN da 3 tesla.
15/10/2016 ore 16:29
Torna su