24/11/2020 ore 13:45
Terni: multe salate ai venditori di frutta e ortaggi, riscontrati illeciti di carattere sanitario e fiscale
Operazioni interforze di controllo del territorio. Le stesse sono state condotte da Polizia di Stato, Carabinieri (inclusi i Nas di Perugia e il nucleo presso l’Ispettorato del Lavoro), Guardia di Finanza e Polizia Municipale . L'obiettivo era quello di contrastare non solo il fenomeno dell’immigrazione clandestina, ma anche il lavoro sommerso, l’evasione fiscale, le violazioni alle norme amministrative negli esercizi commerciali e le violazioni delle norme igienico-sanitarie. Cinque sono stati gli esercizi commerciali di vendita di prodotti ortofrutticoli controllati, gestiti in prevalenza da cittadini extracomunitari, ma anche da italiani. Quattro le violazioni accertate: due per quanto riguarda le norme igienico-sanitarie e di tutela del consumatore (mancata esposizione della provenienza dei prodotti), e due per l’occupazione di suolo pubblico. Oltre ai negozi, sono stati controllati anche i veicoli adibiti al trasporto delle merci e, in due casi, sono state elevate sanzioni al Codice della Strada. I Nas hanno elevato sanzioni per oltre 5.000 euro e la Guardia di Finanza ha riscontrato alcune violazioni in ambito fiscale, mentre l’Ispettorato del Lavoro ha accertato la posizione contributiva dei dipendenti.
(Foto di repertorio)
25/7/2016 ore 13:27
Torna su