30/11/2020 ore 05:21
Terni: viaggia con 4 chili di hashish e 2 etti di cocaina sul Rato, arrestato un 35enne incensurato
Quattro chili di hashish. Un quantitativo considerevole, che i carabinieri hanno trovato nel vano motore di un'auto condotta da un marocchino e fermata lungo il raccordo Terni-Orte. L'uomo a bordo dell'auto aveva anche due etti di cocaina. Per lui, ovviamente, è scattato l'arresto. I militari della stazione di Papigno hanno fermato lo straniero, 35 anni marocchino, regolarmente residente nel viterbese e privo di precedenti di polizia, ad un posto di controllo sul Rato, poco prima di Terni, in direzione nord. Lo straniero è stato intercettato nel tardo pomeriggio di ieri mentre era alla guida di una vettura di grossa cilindrata. L'uomo ha dichiarato ai carabinieri di essere un commerciante ambulante, ma durante il controllo si è mostrato piuttosto nervoso da qui il sospetto dei militari che, fra la tanta mercanzia che egli aveva a bordo dell’automobile, potesse nascondere qualcos’altro. La successiva ispezione del mezzo permetteva ai militari di scoprire dapprima un sacchetto occultato nel vano portaoggetti sotto il sedile del conducente, contenente 2 etti di cocaina e dopo ben 4 chilogrammi di hashish, in panetti da 100 grammi, nascosti nel vano motore. L’uomo aveva nelle tasche quasi 1.500euro in contanti che gli sono stati sequestrati unitamente a tutto lo stupefacente. I carabinieri rtengono che la vendita della droga avrebbe fruttato un ricavio complessivo pari a circa 60mila euro. Il nordafricano, tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato rinchiuso in una cella del carcere di Sabbione in attesa della convalida dell’A.G. ternana. Sono in corso indagini per scoprire se la droga, probabilmente proveniente dal sud, forse da Roma, fosse interamente destinata alla piazza ternana o anche alla vicina provincia di Perugia.
13/4/2016 ore 13:03
Torna su