26/05/2020 ore 15:32
La Ternana va nella tana dell'Entella, trasferta proibitiva ma non impossibile, le Fere devono provarci
Ternana a Chiavari in cerca di conferme. Si potrebbe riassumere così la trasferta odierna dei rossoverdi chiamati, per l'appunto a confermare l'ottimo stato di grazia mostrato nelle due precedenti partite. L'impegno, inutile nasconderlo, non sarà dei più facili poichè, in barba al fatto che la Virtus Entella è una squadra "provinciale" ed addirittura riammessa all'ultimo minuto nel campionato cadetto, è una compagine che merita grosso rispetto. L'arrivo di Aglietti sulla panchina è poi coinciso con una ripresa clamorosa che ha portato i liguri in piena zona play-off. Insomma per le Fere la trasferta odierna non sarà per niente facile. Mister Breda ha convocatio venti giocatori. Indisponibili: Lo Porto, Monteleone, Vitale e Palumbo (tutti per infortunio). Sono partiti per Chiavari i portieri: Mazzoni e Sala, i difensori: Meccariello, Gonzalez, Zanon, Janse, Valjent, i centrocampisti: Belloni, Busellato, Zampa, Coppola, Furlan, Signorelli, Grossi e gli attaccanti: Avenatti, Dugandzic, Ceravolo, Gondo, Falletti e Troianiello.
A dirigere la partita è stato desiganto l'arbitro Daniele Chiffi di Padova.
2/4/2016 ore 1:23
Torna su