29/05/2020 ore 12:25
Notte magica per la Ternana che sbanca Avellino con una splendida doppietta di Fabio Ceravolo
Il risultato che non ti aspetti. Il più bello di tutti: quella vittoria in trasferta che mancava ormai da un pò di tempo. E che vittoria! Due a zero in casa dell'Avellino. Un risultato reso ancor più roboante dal fatto che a mettere a segno entrambe le reti è stato il bomber rossoverde: Fabio Ceravolo. Una prestazione da incorniciare la sua, al pari di quella di tanti altri suoi compagni. Uno su tutti: Janse. Tre punti che definire importanti è dire poco. Grazie a molti risultati che si erano registrati sabato pomeriggio, infatti, la Ternana con la vittoria di stasera balza a quota 40 in una posizione decisamente più tranquilla. Il merito di questo exploit lo si deve, oltre che ai protagonisti del campo, anche al tecnico Roberto Breda che ha saputo leggere nel modo migliore la partita e dunque non ha sbagliato nessuna delle sue scelte. Per lui la doppia soddisfazione di aver conquistato una vittoria pesante e di aver reso la pariglia a Tesser che all'andata si impose al Liberati.Va ricordato che gli irpini, sullo 0 a 0, al 44 del primo tempo, hanno sciupato una grande occazione per andare in vantaggio, con Castaldo che si è fatto parare un calcio di rigore dal bravissimo Mazzoni.
AVELLINO (4-3-1-2): Frattali; Pisano, Biraschi, Chiosa, Visconti; D'Angelo (20' st Joao), Arini (23' st Paghera), Gavazzi; Insigne (12' st Sbaffo); Mokulu, Castaldo. In panchina: Offredi, Nica, Pucino, Rea, D'Attilio, Jidayi. Allenatore: Tesser.
TERNANA (3-5-2): Mazzoni; Gonzalez, Meccariello, Valjent; Zanon, Janse (37' st Signorelli), Busellato, Palumbo (13' st Grossi), Furlan; Falletti, Ceravolo (24' st Gondo). In panchina: Sala, Santacroce, Belloni, Dugandzic, Troianiello, Avenatti. Allenatore: Breda.
ARBITRO: Riccardo Ros di Pordenone (assistenti Raspollini e Lanza).
RETI: 5' st e 21' s.t. Ceravolo
21/3/2016 ore 23:26
Torna su