27/11/2020 ore 20:22
Lugnano in Teverina: ufficializzati in nomi dei componenti della giuria del Premio Letterario
Il Comune di Lugnano in Teverina ha reso nota la giuria della seconda edizione del Premio letterario Città di Lugnano. Il presidente sarà ancora Paolo Petroni, critico letterario e teatrale, giornalista Ansa e Corriere della Sera e presidente dell’Istituto di Studi Pirandelliani. Componenti saranno Daniela Carmosino, critico e saggista letterario, editor, Simone Marcuzzi, scrittore, ha vinto l’edizione 2015 del Premio Lugnano con il romanzo Dove si va da qui, edito da Fandango. Annagrazia Martino, giornalista, vicecaporedattore de La7, Giorgio Nisini, saggista letterario e romanziere, è fondatore dell’associazione culturale Officina Mente e codirettore di Caffeina Festival, Giorgio Patrizi, saggista e docente di Storia della Letteratura italiana presso l’Università del Molise, Carlo Zanframundo, regista Rai, cura il programma Sorgente di vita, Elisabetta Putini, curatrice del Premio, affiancherà la giuria in qualità di lettore e schedatore delle opere in concorso. La Giuria selezionerà le cinque opere finaliste di entrambe le sezioni. I finalisti saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si svolgerà a Lugnano in Teverina il 23 luglio. Il concorso è rivolto a opere di narrativa italiana e articolato in due sezioni: Romanzi editi in versione cartacea e Racconti inediti a tema “Il segreto” . I vincitori di entrambe le sezioni saranno premiati con un riconoscimento-simbolo del Comune di Lugnano, Rosone d’Argento per il primo classificato della sezione Romanzi e Rosone di Ceramica per il primo classificato della sezione Racconti. Il Racconto vincitore e i racconti finalisti, inoltre, verranno pubblicati a cura del Comune in una Antologia – edita da Intermedia - i cui proventi di vendita saranno devoluti a una importante causa benefica o sociale, concordata con gli autori.
14/3/2016 ore 16:21
Torna su