05/12/2020 ore 12:25
Al "Curi" va in scena il derby dell'Umbria, Fere chiamate a riscattare l'immeritata sconfitta dell'andata
Siamo arrivati al derby di ritorno. La sfida odierna del "Curi" per i rossoverdi arriva, probabilmente, nel momento peggiore, all'indomani della clamorosa debacle subita a Bari. Una sconfitta che non ha di certo contribuito ad innalzare il morale della truppa di Breda che veniva giÓ dalla sconfitta interna con lo Spezia. Al contrario, i perugini hanno ripreso spirito avendo sconfitto in casa il Latina al termine di quello che alla vigilia era un vero e proprio scontro diretto per la salvezza. Inutile sottolinare che dalle parti di Perugia attendono la Ternana convinti di farne un sol boccone. Le dichiarazioni della vigilia da parte di alcuni giocatori biancorossi ed i messaggi lanciati dai tifosi sui social lasciano bene intendere quale sarÓ l'atmosfera che si registrerÓ oggi a Pian Di Massiano. La Ternana Ŕ partita ieri pomeriggio alla volta di Perugia, suppportata dal calore di circa duecento tifosi che hanno incitato la squadra fuori dall'Hotel Garden. Coppola e compagni hanno capito l'importanza di questa partita e si sono sbilanciati in promesse importanti. Vedremo oggi se l'impegno promesso dai giocatori ci sarÓ. Per il derby Breda non potrÓ contare sull'apporto del capitano Gigi Vitale. Il tecnico ha deciso anche di non convocare Troianiello, mentre ha portato con se il difensore Santacroce, arrivato a gennaio e mai sceso in campo sino ad oggi.
Questi i giocatori saliti ieri sul pulman al seguito di mister Breda.
Portieri: Mazzoni, Sala
Difensori: Gonzalez, Janse, Meccariello, Santacroce, Valjent, Zanon
Centrocampisti: Belloni, Busellato, Coppola, Furlan, Palumbo, Signorelli, Zampa
Attaccanti: Dugand×ic, Gondo, Falletti, Avenatti, Ceravolo.
Arbitro: Luca Pairetto di Torino
5/3/2016 ore 0:19
Torna su