25/11/2020 ore 00:53
Al Liberati arriva lo Spezia, partita importante, Breda chiede la massima concentrazione
Una partita da non prendere alla leggera. E' quella in programma oggi al "Liberati" dove sarà di scena lo Spezia di Mimmo Di Carlo, ovvero una delle squadre più in forma del momento. Un avversario ostico, che dopo il cambio di panchina si è rimesso in carreggiata arrivando a toccare quota 40, che significa essere dentro alla griglia dei play-off. A guardare la classifica si notano, in barba ai quattro punti che separano le due compagini, diverse analogie tra la formazione ligure e quella rossoverde. Ad esempio le Fere hanno vinto 11 volte, contro le 10 dello Spezia, ma i bianconeri hanno collezionato tanti pareggi (10), mentre ai nostri il 'pari' fino ad oggi è quasi sempre stato antipatico (3). Anche sul piano delle reti fatte e subite le due squadre si somigliano: Spezia 30 goal all'attivo (Fere 32) e 32 incassate (Fere 33). Insomma sul piano teorico le due squadre sembranio equivalersi e dunque oggi c'è da aspettarsi una gara molto equilibrata. Vedremo quello che succederà. I tifosi rossoverdi sono su di giri per il momento positivo attraversato dalla squadra. In settimana è stato un continuo tam-tam per chiamare a raccolta più gente possibile in vista della gara odierna del Liberati. Con la squadra che sta finalmente viaggiando bene sarebbe il minimo migliorare sensibilmente il numero degli spettatori che negli ultimi tempi hanno seguito le Fere in casa. Staremo a vedere. Sperando, anche, che il meteo non ci metta lo zampino, costringendo gli indecisi a disertare la partita. Per la gara odierna mister Roberto Breda non avrà a disposizione gli infortunati Vitale (operato in settimana al menisco - auguri! ndr), Monteleone, Lo Porto e Janse. Prima convocazione per il difensore classe '97 Leonardo Sernicola.
Questo l'elenco dei 21 convocati:
Portieri: Mazzoni, Sala.
Difensori: Gonzalez, Meccariello, Valjent, Zanon, Sernicola.
Centrocampisti: Belloni, Busellato, Coppola, Furlan, Grossi, Palumbo, Signorelli, Zampa.
Attaccanti: Avenatti, Ceravolo, Dugandzic, Falletti, Gondo, Troianiello.
Arbitro della partita sarà Daniele Minelli di Varese
27/2/2016 ore 0:16
Torna su