04/07/2020 ore 11:52
Terni: non accetta la fine della relazione con l'ex compagno, arrestata una 44enne
Non accetta la separazione dall'ex compagno, così decide di perseguitarlo. Intervengono i carabinieri ma la donna anzichè calmarsi li aggredisce, così viene arrestata. Protagonista della vicenda una 44enne marocchina, regolarmente presente sul territorio italiano ma di fatto senza fissa dimora. La donna è stata arrestata per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I carabinieri erano intervenuti nei pressi dell'abitazione di un 66enne ternano il quale aveva chiesto il loro intervento. L'uomo avrebbe riferito di aver notato da varie ore sotto casa, la presenza "minacciosa" della sua ex compagna. La donna sarebbe anche arrivata a danneggiare il citofono della casa dell'ex compagno e lo avrebbe anche ingiuriato minacciato di continuo. Inoltre gli avrebbe impedito di fatto di uscire da casa. La straniera, in evidente stato di agitazione, ha spiegato ai carabineri che sostava con la sua auto sotto casa dell'ex compagno in quanto, a seguito della rottura della loro storia sentimentale, pretendeva a tutti i costi di chiarirsi con lui. La situazione degenerava quando il 66enne usciva di casa insieme ai carabinieri. L’extracomunitaria, infatti, si sarebbe lanciata contro l’ex compagno e quando un militara tentava di bloccarla, questa si ribellava aggredendolo e colpendolo con calci e pugni, procurandogli lievi lesioni. La donna, portata in caserma, veniva dichiarata in arresto ed, al termine degli atti di rito, è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso i locali di una parrocchia ternana in attesa della direttissima odierna.
12/5/2015 ore 12:20
Torna su