27/02/2020 ore 11:53
Furto alla Faram di Castelchiaro, i ladri spaccano la vetrina e si portano via 15 biciclette al carbonio
Due furti in tre mesi. Un record pesantemente negativo, soprattutto per il valore delle merci asportate dai ladri. Si parla, in totale di diverse migliaia di euro. Questo il valore approssimativo riferito alle biciclette da corsa rubate alla Faram, il grosso negozio di bici situtato lungo la Flaminia, nella zona di Castelchiaro. A febbraio i malviventi avevano già colpito, ma sono tornati a farlo la notte scorsa. Il furto, con spaccata, sarebbe stato messo a segno nel giro di pochi minuti. I ladri hanno sfondato la vetrata, portato via una quindicina di biciclette al carbonio nuove di zecca, poi si sono dati a precipitosa fuga. Il bottino stavolta si aggirerebbe intorno ai 35mila euro. Le telecamere a circuito chiuso avrebbero ripreso la fulminea azione dei ladri e dunque potrebbero tornare utili agli inquirenti. Sembra che questi indossassero dei passamontagna e quindi non sarà semplice risalire alla loro identità. Per rompere la vetrina i ladri hanno usato un furgone come ariete; a quel punto è stato fin troppo facile impossessarsi delle biciclette e caricarle all’interno del furgone stesso e si sono dileguati.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
22/4/2015 ore 12:30
Torna su