05/06/2020 ore 18:46
Vaccino antinfluenzale: segnalata la morte sospetta di un paziente nella zona di Terni
Sta facendo il giro del web la notizia, battuta da poco dalle agenzie, riguardanti la morte di un paziente, sembra per motivi legati all'assuznione del vaccino antinfluenzale, nella zona di Terni. Stando alla notizia sarebbero dunque 13 fino a questo momento le morti sospette collegate ai vaccini antinfluenzali Fluad. "A dare l'annuncio del tredicesimo caso - si legge su numerosi portali web nazionali - , avvenuto a Terni, è il direttore dell'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) Luca Pani". Intanto l'Aifa ha preparato la relazione che verrà consegnata lunedì all'Ema. L'Agenzia europea del farmaco, sabato, ha aperto un'inchiesta in merito ai casi di decessi, che forse sono legati alla somministrazione del vaccino anti-influenzale. Nei giorni scorsi dalla Regione Umbria era arrivato un comunicato Leggi l'articolo dove venivano rassicurati i cittadini rispetto al fatto che sul nostro territorio non erano mai arrivate partite di quel tipo di farmaco messo sotto accusa.
30/11/2014 ore 16:30
Torna su