25/11/2020 ore 00:23
Commissaria libera dal servizio rincorre un ladro a Corso Tacito e lo arresta
Pensava di averla fatta franca l’italiano che ieri sera, verso l’orario di chiusura, dopo essersi accertato che il personale di sorveglianza del grande magazzino di Corso Tacito stesse guardando in un’altra direzione, si era diretto verso l’uscita con confezioni di cosmetici in mano, senza passare dalla cassa. Ma non aveva fatto i conti con un funzionario della questura, che libera dal servizio, stava acquistando anche lei dei cosmetici ed alla quale non era sfuggito quell’uomo che con naturalezza sceglieva fra le marche di mascara, prendendone numerose confezioni. Appena l’uomo ha oltrepassato l’uscita del negozio, il funzionario gli ha intimato l’alt, qualificandosi come il Commissario Capo della Polizia di Stato Giovanna Basile, ma l’uomo invece di fermarsi ha iniziato a correre, gettando la refurtiva. Il funzionario lo ha rincorso e dopo alcuni metri lo ha raggiunto e afferrato per un braccio e nonostante l’uomo cercasse di divincolarsi, è riuscita a trascinarlo all’interno del negozio e da lì a chiamare una pattuglia della Volante. Gli agenti, arrivati immediatamente, hanno recuperato la refurtiva ed identificato l’uomo: si tratta di un romano di 53 anni, senza fissa dimora; l'uomo è stato rinchiuso nelle celle di sicurezza della questura in attesa di essere giudicato per direttissima. Le confezioni di cosmetici, sei in tutto, sono state riconsegnate alla responsabile del grande magazzino.
8/8/2012 ore 0:53
Torna su