26/11/2020 ore 21:37
Terni: premiati dal comandante provinciale numerosi carabinieri che si sono distinti in brillanti operazioni
Presso il comando provinciale dei carabinieri di Terni, ha avuto luogo la cerimonia di consegna dei riconoscimenti ai militari particolarmente meritevoli. I riconoscimenti sono stati consegnati ai militari dal comandante provinciale, colonnello Giuseppe Alverone. Un apprezzamento del Generale di Brigata Antonio Marzo è stato fatto nei confronti del carabiniere scelto Guido Lanzo, del Radiomobile di Terni perché, libero dal servizio, segnalava alla centrale operativa di Perugia la presenza di un magrebino intento a cedere alcune dosi di sostanza stupefacente e in collaborazione con personale del capoluogo umbro, lo traeva in arresto recuperando un involucro contenente la sostanza stupefacente che stava spacciando. Un apprezzamento è stato rivolto al Luogotenente Angelo Eleuteri, agli appuntati scelti, Mario Palleschi, Marco Filesi, del Radiomobile di Temi ed agli appuntati Stefano Proietti e Pierluigi Grisoli della stazione di Papigno, per aver eseguito una particolare indagine che ha consentito l’individuazione e l’arresto in flagranza di un incensurato che utilizzando una carabina ad aria compressa, dalla propria abitazione, esplodeva piombini all’indirizzo di sei donne, cagionando loro lesioni personali. Un altro compiacimento è stato rivolto ai marescialli Corrado Catanzani, Marco Biancafarina, Libero Boccali, Stefano Moschen, al vice brigadiere Francesco Ingenito ed all’appuntato Agostino Innocenzi, tutti appartenenti all’Aliquota Operativa della Compagnia di Amelia per avere, dopo prolungati servizi di appostamento nelle campagne dell’Amerino, proceduto all’arresto in flagranza di reato di una persona incensurata per il reato di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e al sequestro di numerose piante di canapa indiana.
18/7/2012 ore 12:00
Torna su