30/05/2020 ore 22:36
Denunciato un sindacalista ternano accusato di avere falsificato le firme su alcuni documenti
Agenti della Digos della Questura di Terni hanno segnalato in stato di libertà all'autorità giudiziaria un sindacalista ternano di 43 anni. Secondo l'accusa il delegato sindacale, avrebbe falsificato richieste di adesione al proprio sindacato ad insaputa degli iscritti. Sempre stando a quanto comunicato dalla questura, l'uomo, transitando da una organizzazione sindacale ad un’altra, avrebbe "trasferito" alcuni iscritti, dall’una all’altra associazione di categoria, a totale insaputa degli interessati, falsificando le relative firme di sottoscrizione ed altri dati sensibili. Nel corso dell’attività di indagine sono state riscontrate e sequestrate 14 richieste di iscrizione al sindacato, falsamente sottoscritte e compilate.
24/1/2012 ore 13:10
Torna su