04/12/2020 ore 22:12
Spacciava droga in casa a Papigno, arrestato un 30enne, denunciata la moglie
E' stata ancora una volta la preziosa collaborazione dei cittadini a permettere lìarresto dell'ennesimo spacciatore di droga. E' successo nella zona di Papigno dove i cittadini avevano notato uno strano viavai di persone e per questo si erano rivolte alla polizia. Controlli ed appostamenti nei dintorni dell’edificio hanno permesso agli agenti di venire a capo della vicensa e di arrestare un uomo di 30 anni e denunciare la di lui consorte. La polizia ha appurato che l’abitazione era meta di numerosi giovani, alcuni peraltro noti come assuntori di sostanze stupefacenti, che trascorrevano all’interno dell’edifico solo pochissimi minuti. Gli agenti hanno deciso di effettuare una verifica più approfondita. Quando hanno suonato, ad aprire la porta è stata una donna (una ternana di 34 anni), dietro di lei il marito, che ha subito capito che quegli uomini non erano dei piazzisti, quanto piuttosto dei poliziotti, così si è precipitato in bagno per gettare nel water una bustina di cellophane contenente la droga. Bloccato dai poliziotti, l'uomo ha dovuto consegnare la bustina al cui interno c’era della marijuana. Nel corso della perquisizione effettuata nell'appartamento sono stati trovati ben 53 piccoli involucri termosaldati, tutti contenti marijuana. In tutto circa 150 grammi di sostanza stupefacente. Gli agenti della Squadra Mobile hanno sequestrato una bilancia di precisione e 220euro in banconote di vario taglio, probabile provento dell’attività di spaccio. L’uomo, un 30enne originario del napoletano, è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti mentre la donna è stata denunciata in stato di libertà per avere concorso con lui nel reato.
22/1/2012 ore 0:30
Torna su