06/06/2020 ore 20:22
Terni: tutti pronti per la nona edizione di "Cioccolentino" che andrà in scena dal 10 al 14 febbraio
Cioccolentino con i suoi 100mila visitatori dell’edizione 2011 rappresenta sicuramente un ottimo strumento di promozione di Terni e del suo territorio. Più degli altri anni, in questa sua nona edizione Cioccolentino vede partecipi attivamente, insieme alle istituzioni locali, anche le associazioni di categoria e gli operatori del settore turistico con la volontà di far conoscere le tante ricchezze della città. Dal 10 al 14 febbraio prossimo, saranno molte le attività della manifestazione che vedono coinvolti gli associati di Confcommercio, Confesercenti e Coldiretti provinciale. Senza dimenticare che l’evento gode del patrocinio e del contributo della Regione dell’Umbria, della Provincia, del Comune di Terni e della Camera di Commercio di Terni. Rinnovata la partnership con l’Università dei Sapori, Cioccolentino ha saputo coinvolgere nei laboratori live per grandi e piccoli anche le Associazioni di pasticceri locali e nomi noti del panorama dolciario ternano e non solo, come Francesco Favorito, Stefano Tavanti o Fabiola Cornice, veri e propri “pilastri” della manifestazione. E non mancherà neanche il coinvolgimento delle scuole. Oltre ai piccoli alunni delle scuole primarie e dell’infanzia che, in molti, prenderanno parte ai tanti laboratori ludico-didattici in piazza dei Bambini e delle Bambini per imparare a lavorare il cioccolato, la pasticceria, ma anche il pane e la pasta, i veri protagonisti di Cioccolentino saranno i giovani dell’Istituto alberghiero “A. Casagrande” e dell’Istituto Alberghiero “G. De Carolis” di Spoleto, coinvolti direttamente sul campo. “Le crescenti collaborazioni che Coccolentino riesce ad attrarre –precisa Andrea Barbarossa, Presidente di Promoeventi e ideatore di Cioccolentino- ne hanno determinato in questi anni lo sviluppo continuo e sono un esempio di come “fare squadra” favorisca il successo delle iniziative. Mi preme sottolineare un’attività su tutte che farà parte del programma della manifestazione, dal 10 al 14 febbraio prossimo. Si chiamerà Prelibatezze in Mostra e coinvolgerà tutti i Musei cittadini, che resteranno aperti nei giorni di Cioccolentino e che ospiteranno al loro interno degustazoni di dolci tipici ternani realizzati dall’Associazione pasticceri di Terni. I visitatori saranno così incentivati a visitare i nostri Musei per ammirarne le opere d’arte in modo… goloso”.
25/1/2012 ore 9:32
Torna su