26/11/2020 ore 08:20
Rapina alle Poste di Narni Scalo, magro il bottino: solo un migliaio di euro
Rapina all'ufficio postale di via dei Garofani a Narni Scalo. Un uomo, dall'apparente etÓ di circa 40/50 anni, intorno alle 13 Ŕ entrato negli uffici con il volto parzialmente coperto da un cappello ed un paio di occhiali da sole. In mano sembra avesse un cacciavite, con il quale ha minacciato una delle dipendenti, chiedendole di consegnargli il denaro che c'era in cassa. La donna, intimorita, ha eseguito gli ordini del malvivente che, raccattato il denaro (circa un migliaio di euro) ha raggiunto immediatamente la porta dandosi alla fuga. Probabilmente aveva con se un'auto parcheggiata a poca distanza, con la quale si Ŕ allontanato. Al momento della rapina nell'ufficio postale non ce'rano clienti ma solo alcuni dipendenti che sono rimasti pietrificati e dunque non hanno opposto resistenza all'uomo. Sul posto si sono portati i carabinieri della stazione di Narni Scalo coordinati dal luogotenente Guglielmo Apuzzo. I militari hanno ascoltato i dipendenti delle Poste, poi hanno iniziato a raccogliere le probabili impronte lasciate dal malvivente nel corso della sua breve permanenza all'interno del locale. Dalle riprese effettuate dalle telecamere interne dell'ufficio gli inquirenti si aspettano di trovare ulteriori prove utili ad individuare l'autore della rapina.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
17/1/2012 ore 14:11
Torna su