29/11/2020 ore 07:48
Controlli dei carabinieri di Orvieto sulle slot machine del comprensorio
I carabinieri della Compagnia di Orvieto hanno posto in essere un servizio coordinato a largo raggio, finalizzato alla prevenzione e repressione del gioco illegale. Il dispositivo, costituito da 24 militari, è stato interessato alla verifica sia del rispetto delle norme a tutela dei minori (in considerazione dell’art. 24 della legge nr. 98/2011 che di recente ha inasprito le sanzioni elevando il minimo edittale da 500 a 5.000 euro, individuando nell’Aams l’autorità competente ad applicarle) sia della regolarità dei titoli autorizzativi dei locali ove sono istallate videolotteries e slot machines. In particolare sono stati controllati 21 tra esercizi commerciali e bar presenti sull’intero comprensorio orvietano, per un totale di quasi 100 apparecchi. Durante i controlli i militari della Stazione di Orvieto Scalo hanno riscontrato in due bar la mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti, motivo per il quale i rispettivi titolari sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
21/11/2011 ore 10:07
Torna su