24/11/2020 ore 13:34
Narni: ruba una carta bancomat in casa di un professionista, denunciata una 37enne incensurata
Ruba la tessera bancomat in casa di un famiglia dove faceva la domestica e la usa per effettuare un prelievo, ma viene scoperta e denunciata. Protagonista una donna narnese di 37 anni, da molto tempo a servizio nell’abitazione di un imprenditore del centro storico. La donna è stata denunciata per furto aggravato dai carabinieri di Narni Scalo i quali, al termine di approfondite indagini, hanno appurato che la stessa aveva sottratto all’uomo la carta del bancomat con la quale aveva successivamente prelevato del denaro dal suo conto corrente. I fatti risalgono alla fine del mese di ottobre, quando la 37enne, che si trovava in casa dell'imprenditore per svolgere le abituali faccende domestiche, approfittando dell’assenza del padrone di casa, è riuscita ad impossessarsi della sua carta bancomat e del relativo codice Pin. Poi si è recata presso uno sportello bancomat e qui ha effettuato un prelievo di 500 euro. Nei giorni successivi la donna, stando alla ricostruzione fatta dagli inquirenti, avrebbe tentato di effettuare altri prelievi ma non è riuscita nell’intento in quanto la carta era stata bloccata dal titolare che, accortosi del furto, aveva denunciato tutto ai carabinieri. Immediate le indagini dei militari che dopo le opportune verifiche e vari riscontri sono riusciti a raccogliere elementi di responsabilità a carico della donna, sia quale autrice del furto che del successivo prelievo di denaro effettuato allo sportello bancomat. La 37enne narnese, che non aveva mai avuto a che fare con la giustizia, è stata deferita alla Procura della Repubblica di Terni.
13/11/2011 ore 0:26
Torna su