24/11/2020 ore 15:20
Vascigliano: i rifiuti della Ecorecuperi verranno smaltiti presso la discarica in località Valle, lo ha deciso la Regione
La discarica in loc. Valle di Terni, di proprietà della TK-AST spa, è idonea allo smaltimento dei rifiuti originati dall’incendio nello stabilimento della Eco-recuperi di Vascigliano di Stroncone. Lo ha stabilito il gruppo di lavoro appositamente istituito dalla Giunta Regionale dell’Umbria nel corso della riunione che si è tenuta ieri in assessorato. “Si avvia così a conclusione – ha detto l’assessore regionale all’ambiente Silvano Rometti, la delicata vicenda dello smaltimento dei rifiuti della Eco-recuperi, rispetto alla quale abbiamo sempre agito ispirandoci a principi di cautela e precauzione, per escludere ogni rischio possibile per l’ambiente e la salute dei cittadini”. Nei prossimi giorni la Provincia di Terni, con un provvedimento straordinario, consentirà alla TK-AST di Terni di poter ricevere i rifiuti originati dall’incendio di Vascigliano, di caratteristiche compatibili a quelli già smaltiti dalla stessa azienda. “Si potrà quindi procedere, grazie alle risorse messe a disposizione dal bilancio regionale e compatibilmente con le esigenze di gestione della discarica, secondo il Piano di rimozione e smaltimento che avevamo predisposto – ha detto Rometti. L’assessore ha quindi ringraziato la TK-AST di Terni per la disponibilità e la sensibilità dimostrata sulla vicenda che – ha detto – ha contribuito alla soluzione di un problema altrimenti difficile superare. Anche in questo frangente – ha concluso Rometti – gli enti locali umbri, in particolare Regione e Provincia di Terni, hanno saputo trovare la giusta sinergia per superare nel minor tempo possibile una emergenza ambientale che ha investito il territorio ponendo la massima attenzione alla tutela dell’ambiente e soprattutto alla salute dei cittadini”.
27/6/2011 ore 0:10
Torna su